fbpx

Matteo Volpi

Ciao mi chiamo Matteo e ho iniziato 3 anni fa ad intraprendere le corse in montagna, in particolare gli Ultra Trail.

Il primo anno mi allenavo solo per puro divertimento, con l’obbiettivo di finire le gare intraprese. Tutto sommato ho chiuso una 60km (3400d+), una 50km (3000d+) e una 82 km (5600d+). L’ultima gara è stata veramente devastante, ma mi è servita per capire che quello era lo sport che volevo intraprendere… ma in modo “diverso”. Solo un mese dopo ho trovato una “coach” molto preparata e insieme abbiamo scelto un programma di preparazione adeguato.

Il secondo anno, avendo un buon programma di allenamento, ho concluso e anche in buone posizioni una 60km (2500d+), una 100km (4000d+), una 90km e una 120km (7600d+). Sentivo di poter chiedere qualcosa di più a me stesso, ma c’era un piccolo particolare che ritengo sia il più importante… L’ ALIMENTAZIONE.

In questi 2 anni ho provato un paio di programmi di alimentazione, ma la poca voglia e forse il programma non adatto al mio sport hanno fatto sì che li abbandonassi abbastanza velocemente.

Quest’anno è il terzo anno in cui pratico Ultra Trail e una sera, il mio osteopata mi ha consigliato il Biologo-Nutrizionista Patacca Claudio con il quale poi ho iniziato finalmente un percorso di alimentazione adeguato e ben strutturato per me…

Sin dall’inizio non ho più avuto scompensi durante gli allenamenti e le mie performance sono migliorate. Quest’anno ho fatto un Trail da 25km(1600d+) piazzandomi al 2° posto! Per me un risultato straordinario… non me lo sarei mai immaginato.

L’alimentazione è una componente fondamentale sia nello sport che nella vita.

GRAZIE Claudio con te ho scoperto quanto sia importante l’allenamento che si fa al tavolo!